3 Luglio 2022. Passaggio della Campana: Vito Cocita passa il Collare a Riccardo Meloni, Presidente del Club per l’anno 2022/2023

Nel 27° anno di vita  del Rotary Club Valle del Salso i Soci del Club si sono incontrati nella splendida cornice di Casa Canalotto, a Mazzarino, per assistere  al  passaggio di consegne tra Vito Cocita Presidente uscente e Riccardo Meloni Presidente anno 2022/2023.

La tradizionale cerimonia si è svolta alla presenza di svariati ospiti, autorità rotazione e non. Sono stati  presenti le seguenti autorità rotariane: Valerio Cimino, PDG; Ugo Granvillano, Istruttore di area per l’area nissena; Manlio Galatioto, delegato distrettuale per la Rotary Foundation; Giuseppe Ingaglio, presidente Club di Canicattì.
IL Presidente entrante ha ringraziato per la loro presenza  le seguenti  autorità civili: Salvatore Chiantia, sindaco del comune di Riesi; Vincenzo Marino, sindaco del comune di Mazzarino; Totò Letizia, nuovo sindaco del comune di Sommatino.
Il presidente uscente, Vito Cocita, ha ricordato quanto fatto nel corso del suo anno attraverso un emozionante video in cui si ritraevano i momenti più significativi dell’anno appena concluso, in particolare le iniziative a favore della comunità e volte a rafforzare l’amicizia rotariana con gli altri club del distretto Sicilia-Malta.
Ricevendo il collare, simbolo della carica di Presidente, Riccardo Meloni ha presentato la squadra che lo coadiuverà nel suo anno di presidenza, che risulta così composta: Gaetano La Rosa, Segretario e Presidente Incoming; Elisa Margiotta, Prefetto; Valentina Cucchiara , Tesoriere; Filippina Romano e Angela Carrubba , vice presidente; riconfermati consiglieri: Salvatore Pasqualetto, Gino Messina e Salvatore Casanova.
Il presidente Riccardo Meloni, nel suo discorso introduttivo ha auspicato un lavoro di gruppo non solo del direttivo ma di tutti i soci: “Essere rotariano significa mettersi al servizio della comunità con spirito solidale e di squadra. In particolarmodo quest’anno, il cui tema verte sui valori e i principi della condivisione; una condivisione propositiva e capace di creare i presupposti per un futuro migliore per tutta la comunità e per l’intero pianeta”.
Il Presidente uscente Vito Cocita, dopo avere con soddisfazione illustrato tutte le attività di servizio svolte nel suo anno ritardano, ed avere manifestato la sua soddisfazione per i grandi rapporti di amicizia con altri Club che ha incrementato, ha assegnato anche delle onorificenze ai soci che nel corso della loro vita rotariana si sono distinti per meriti di servizio particolari: Antonino Vitellaro (cofondatore del Club Valle del Salso) è stato insignito come socio onorario; mentre, la massima onorificenza rotariana, la Paul Harris Fellow, è stata conferita ai Soci Filippina Romano e Giusi Giardina.
Nella stessa serata è stato celebrato anche il passaggio di collare dell’Interact, club patrocinato dal Rotary Club Valle del Salso, nel corso della quale Federica Giarratano, Presidente uscente, consegna il testimone alla nuova Presidente Clelia Refosco. L’occasione è stata anche arricchita con l’ingresso di tre giovanissimi nuovi soci interactiani: Ester La Rosa, Ilaria Volpe e Andrea Lo Grasso.

Lascia un commento