eventi

Visita virtuale Museo degli Uffizi – FIRENZE

Cari amici, come ogni anno dedichiamo uno spazio alla consueta gita sociale. Quest’anno causa Coronavirus la faremo virtuale. Spero sarà di vostro gradimento. Basta cliccare sul seguente link:
1. Galleria degli Uffizi – »

Progetto Alfa Beta e Plus

Il Club Valle del Salso dona un PC e contribuisce alla crescita delle attività di sostegno ai disagiati svolto dalla Parrocchia Santa  Maria d’Itria di Delia.
Presente e riconoscente il Parroco Don Pino De Luca. »

Ad Agrigento la 4^ Assemblea Interact

Distretto Interact 2110
Convocazione IV Assemblea Distrettuale a.s. 2019-2020
In data 09 Febbraio, alle ore 11:00, presso l’hotel Dioscuri Bay Palace, sito in Lungomare Falcone – Borsellino 1 a San Leone (AG), »

Casa Rotary a Niscemi

Con l’inaugurazione della ” Casa del Rotary ” Domenica 19 gennaio 2020  a Niscemi, si definisce il progetto  Service dell’ “Area Nissena” (di cui fa parte il RC Valle del Salso) consistente nell’allestimento di locali da destinare  ai bisogni degli svantaggiati, »

Aggiungi un posto a tavola.

Service all’insegna dell’integrazione e dell’ inclusione sociale, rivolta ai bisognosi, con un forti contenuti per la pace tra i popoli.
Il service si è avviato con preghiere interconfessionali di ringraziamento e invocazione per la pace tra i popoli. »

Un caminetto per parlare di “Olio d’oliva”

Bellissima la serata di San Martino del Club, durante la quale Luigi Galante ci ha intrattenuto da appassionato sulle caratteristiche dell’Olio siciliano.
Con cura e competenza ha trattato dell’olio extravergine d’oliva e da appassionato ne ha illustrato le importanti qualità nutrizionali ed organolettiche. »

Incontro con gli Italo-Venezuelani al Vescovado

IL VESCOVO INCONTRA GLI ITALO-VENEZUELANI
Su invito della Caritas, partecipato incontro con              Mons. Mario Russotto, Vescovo di Caltanissetta e gli Italo-Venezuelani della Diocesi per illustrare le difficoltà economico-sociali in cui versa il Venezuela e le problematiche degli italiani rientrati in Italia dal Venezuela
  »